la mia prima volta

A volte succede. A volte succede che i sogni più sfrenati, più impensabili, più incredibili diventano realtà. In genere sono cose talmente fantastiche che finiscono sempre con il succedere agli altri. Eppure questa volta, incredibilmente, è capitato proprio a me. E così mi sono ritrovata nel bel mezzo di un set fotografico per CasaFacile a fare la… stylist! Che dire di più? Del mio amore per CasaFacile già lo sapevate, ora sapete anche della mia immensa gratitudine.

Immensa, perché mi ha dato un’opportunità gigantesca, nonostante la totale inesperienza mia e di Claudio, il fotografo.

Immensa, perché, nonostante gli errori (tanti!) che abbiamo commesso, ha voluto premiare la buona volontà, proprio come fanno i buoni maestri ed i genitori comprensivi.

Immensa, perché davvero ha realizzato un Sogno. Il mio.

Grazie CF.

1 orizz

Neanche avessi vinto un Oscar, vorrei ringraziare di cuore anche alcune persone che hanno reso possibile questa cosa:

Erich, Michele, Giuseppe e mio padre che a turno mi hanno fornito manovalanza e mezzi di trasporto per trasferire avanti e indietro tutta quella montagna di caterva, di valanga, di marea di roba che mi è servita per l’allestimento… (e non ultimo, per avermi fatto da solido sostegno fisico e morale)

Francesca di Officina 33 che con grande disponibilità mi ha prestato degli oggetti meravigliosi che si sposavano perfettamente con lo stile della casa e che sono diventati i veri protagonisti di molti scatti.

Giulia di Rebirth Ceramics che ha fatto le corse per spedirmi le loro meravigliose ceramiche artigianali. Chiedo scusa per non essere riuscita a valorizzare la loro straordinaria bellezza con il mio allestimento!

Il team di Fazzini Home che è stato davvero gentile, tempestivo e comprensivo.

Clara e le ragazze di Maison du Monde di Faenza che erano emozionante quanto me nel compilare la loro prima richiesta di prestito per servizio fotografico.

Gianni di Floricoltura Magnani, perché all’ultimo minuto è riuscito a salvarmi la situazione piante! Grazie Gianni!

Infine mia madre, Roberta Paganelli, non tanto, o almeno non solo, per gli articoli che mi ha prestato per questo servizio. Ma perché è attraverso lei, il suo negozio e la sua passione che ho imparato ad amare tutte le cose belle che rendono una casa la tua casa. Grazie mamma, che quando uscivo da scuola mi lasciavi giocare a fare le vetrine. Ecco, questa volta a “far le vetrine”, mi ci ha fatto giocare CasaFacile… solo che la “vetrina” è un po’ più grande!

Ok, ora basta, che questo discorso sembra davvero quello strappalacrime di un attore sul palco degli Academy Awards. Ma provate a capirmi: un servizio per CasaFacile per me vale moooolto più di un Oscar!

Adesso taccio e vi lascio guardare qualche foto (oppure sfogliate l’album su Steller). Per vedere tutte le altre correte in edicola, se non l’avete già fatto!

P.S.
Ora che l’ho provato, dopo aver fatto da organizzatrice, buyer, magazziniere, spedizioniere, corriere, gestore della logistica, donna delle pulizie, stiratrice e allestitrice… posso dire che la mia stima per la categoria delle stylist è ulteriormente aumentata!

 

 

 

 

10 pensieri su “la mia prima volta

  1. È tutto stupendo! Emozionante e … Non so più che parole usare, sono felicissima per te e sono ammaliata da queste foto!!! Adoro! Ti prego vieni a casa mia!!!

    • Grazieee Lallabel! ❤ Vengo volentieri a casa tua, ma solo per conoscerti – finalmente! – dal vivo e riempirti di baci! 😙 Tu e l’idraulico siete già superbravissimi!

  2. BRAVA BRAVISSIMA LUCIA!!!! prendo Casa Facile tutti i mesi, e ti confesso che ultimamente i servizi erano un pò noiosi, un pò troppo “puiliti” per i miei gusti. Il tuo sevizio ha dato na ventata d’aria fresca alla rivista! complimenti!!
    cristina

  3. Ciao,
    volevo farti i miei più sentiti complimenti.
    Come al mio solito ho “mangiato” casafacile dopo l’acquisto della rivista ed il tuo articolo mi è piaciuto moltissimo.
    Pur non condividendo i tuoi stessi gusti, ho apprezzato tantissimo la tua voglia di creare e la tua inventiva.
    Ancora complimenti.

    • Grazie Pamela, grazie mille! Un complimento da chi ha gusti diversi è ancora più apprezzato: vuol dire che chi guarda ha uno sguardo aperto e chi fa, forse, è riuscito a trasmettere qualcosa… Grazie! :-*

  4. Sfoglio sistematicamente Casa Facile perché lo trovo allegato a Donna Moderna ma in realtà mi piace così tanto che dovrei acquistarlo alla data “giusta” e non con quasi un mese di ritardo. Questo per spiegare il ritardo con il quale ti faccio giungere i miei complimenti. Uno stile che è insieme ricercato, classico e con quel tocco di originalità che lo rende “vivo”, unico e scicchissimo. Mi ci ritrovo interamente. Brava Lucia!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *