natale nell’appartamento prima parte: bianco e nero

Caro Diario,

Eccoci finalmente in pieno clima natalizio! A dire il vero è già da un po’ che si vedono addobbi natalizi in giro per i blog, ma come ogni anno… io arrivo lunga!
E come ogni anno, le decorazioni dell’appartamento non possono che essere all’insegna di Risparmio, Riciclo e Manualità: le mie tre divinità preferite!

Ecco qualche foto della zona black&white:

x 2

risparmio: in questo caso il risparmio c’è stato soprattutto grazie all’intervento delle altre due divinità. Riciclare vecchi addobbi o crearne dei nuovi con le proprie mani è sempre il modo migliore per risparmiare. Ma nel prossimo post vi rivelerò un altro trucchetto per risparmiare sugli addobbi.

riciclo: il riciclo dei vecchi addobbi è indubbiamente l’attività che mi riesce meglio (peccato non sia uno sport stermina-grassi!). Queste palline bianche e nere da quando le ho decorate tre natali fa, si sono spostate continuamente: prima appese alle fioriere esterne, poi alla finestra centrale e ora, finalmente, in interno. Il segreto sta proprio nel cambiargli posizione e nel cercare di ricreargli una nuova ambientazione ogni anno. Non c’è limite alle posizioni: perché limitarsi al solito albero? Anche il frigorifero può diventare un fantastico reggi-addobbi!
Questo sì che è un buon esercizio per la fantasia: cercare di far apparire nuova una cosa vecchia! [Se sei curioso di vedere com’erano posizionate lo scorso Natale clicca qui]

x 1

manualità: Natale è il momento della manualità per eccellenza: non abbiate paura di usare le mani! Con le mani si possono fare cose per tutti i livelli di difficoltà: dall’appendere un addobbo con un pezzetto di washi tape al decorare tutte le palline… In questo caso, se voleste fare delle palline simili alle mie, vi consiglio di partire da delle sfere bianche sulle quali sbizzarrirvi con un pennarello indelebile. Può sembrare banale, ma vi garantisco che non lo è! In nome di Riciclo & Risparmio queste le ho fatte a partire da vecchissime palline rosso metallizzato e da sfere di polistirolo, ma sono incappata in un bel po’ di inconvenienti… Ma si sa, inconvenienti e difetti sono all’ordine del giorno quando si usano le mani. E devo dire che, nonostante tutto, queste palline fanno ancora la loro figura. Quindi, se non l’avete già fatto, cosa aspettate? Usate le mani e decorate!

2 tris

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *